Home » Cultura » Domani sera notte bianca a Varsavia

Domani sera notte bianca a Varsavia

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

La notte bianca è una delle manifestazioni culturali più popolari della capitale. Domani sera tornerà la 14^ edizione della Notte dei Musei, grazie alla quale oltre 200 siti culturali manterranno le loro porte aperte al pubblico anche dopo il calar del sole. Si tratta di musei, teatri, palazzi e altri luoghi solitamente inaccessibili. Il sindaco di Varsavia Hanna Gronkiewicz-Waltz ha rivelato che per la prima volta parteciperanno all’iniziativa anche la Galleria delle figure d’acciaio (a Pruszków), il Museo della danza, il Museo Sue Ryder e Hala Koszyki, centro particolarmente apprezzato dai varsaviani e dagli stranieri. Saranno aperti anche i classici punti turistici della città, come il Centro della scienza Copernico, il Museo Nazionale, il Museo della storia degli ebrei polacchi (POLIN), la fabbrica di cioccolato Wedel, la Filmoteca Nazionale ecc. Quest’anno si potranno visitare anche l’ufficio del Primo Ministro, l’ufficio del Presidente della Repubblica, il Ministero della Cultura e il Sejm (Parlamento). Per l’iniziativa anche l’Ambasciata d’Italia aprirà le porte del prestigioso Palazzo Szlenkier ai visitatori. Nonostante i danneggiamenti subiti nel corso dell’ultima guerra, la sede della Rappresentanza diplomatica italiana è una delle pochissime residenze borghesi della Varsavia ottocentesca che sia sopravvissuta fino ai giorni nostri ed è sicuramente una delle ambasciate esteriormente più eleganti della capitale polacca. Il programma della notte bianca inizia domani sera alle 18.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Tags
 

Login

Lost your password?