Home » Cultura » Il Teatro delle Briciole in Polonia

Il Teatro delle Briciole in Polonia

Il Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti approda per la prima volta in Polonia, che va ad aggiungersi così ai tanti Paesi dove gli spettacoli prodotti dal sodalizio teatrale parmigiano sono stati rappresentati in questi anni.
Il 28 giugno «Pop up, un fossile di cartone animato», produzione affidata alla pluripremiata compagnia off i Sacchi di Sabbia, che fa parte del cantiere «Nuovi sguardi per un pubblico giovane», debutta al Teatr Baj di Varsavia, mentre il 30 giugno lo stesso spettacolo va in scena in doppia replica a Pozna? al Teatr ?ejery.

Lo spettacolo, diretto da Giovanni Guerrieri e Giulia Solano, interpretato da Beatrice Baruffini e Serena Guardone, reinventa il libro animato in forma teatrale, intrecciando le avventure di un bambino di carta e di una piccola, enigmatica sfera: le evoluzioni ritmiche, cromatiche e sonore del loro rapporto, i loro incontri, le loro specularità, le loro trasformazioni.

L’idea della reinvenzione scenica del libro pop up, la sfida di creare un cartone artigianale, una sorta di fossile di cartone animato nell’epoca del 3D, è l’occasione per una riflessione sull’animazione, sulla saturazione e l’invasività delle sue tecniche contemporanee, per intraprendere una direzione più evocatica e meno aggressiva che lasci più spazio all’immaginazione nell’era della dittatura digitale.

Ed è, anche, l’occasione per fondere sperimentalmente manipolazione, teatro d’ oggetti e suoni.

Tags