Home » Panorama Polonia » Italia protagonista alla prossima Fiera del Turismo di Varsavia

Italia protagonista alla prossima Fiera del Turismo di Varsavia

Alla 26^ edizione della Fiera Internazionale del Turismo di Varsavia, che si svolgerà dal 22 al 24 novembre al Palazzo della Cultura e della Scienza, l’Italia sarà il paese protagonista, con uno stand di 400mq in cui saranno presenti otto regioni: Friuli, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Puglia, Sardegna. A presentare l’iniziativa è stata ieri l’antenna ENIT di Varsavia (che ha sede presso la Camera di Commercio), con una conferenza stampa svoltasi nello splendido palazzo Szlenkier dell’Ambasciata Italiana in cui è intervenuto il nuovo ambasciatore Aldo Amati insieme a tanti rappresentanti della comunità italiana in Polonia, tra cui il Presidente della Camera di Commercio Piero Cannas e il direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Varsavia Roberto Cincotta. “Sono molto contento dell’arrivo di ENIT in Polonia, è una scelta giusta” ha commentato Amati “perché la Polonia ha una grande vicinanza culturale con l’Italia ed il nostro paese è al secondo posto tra le mete turistiche preferite dai polacchi.” “Sono orgoglioso che l’ENIT abbia sede presso la Camera di Commercio”, ha aggiunto Piero Cannas, presidente della Camera di Commercio e dell’Industria Italiana in Polonia “il turismo è uno dei settori potenzialmente di maggiore sviluppo nelle relazioni italo-polacche e la conferma arriva anche dal crescente numero di rotte aeree tra i due paesi.”

A sostenere la promozione delle località turistiche in Polonia ora c’è anche il nuovo portale kochamitalia.pl che tra l’altro dedica ampio spazio alla cultura culinaria del Bel Paese. “Vivere all’italiana, lo slogan coniato dal Ministero degli Esteri per promuovere il nostro Paese, sintetizza magnificamente quella che dev’essere l’esperienza emozionale nell’approcciarsi all’Italia, uno straordinario paese fatto di tante diverse culture che arricchiscono di saperi e sapori il viaggio nel Bel Paese”, ha chiosato Roberto Cincotta. A dettagliare le iniziative in programma durante la Fiera del Turismo di Varsavia è stato il rappresentante ENIT Stefano Zedde che ha sottolineato tra i vari eventi la promozione della regione Emilia-Romagna che avrà come testimonial il grande sciatore Alberto Tomba, e la conferenza stampa, il prossimo 23 novembre, dedicata alle regioni colpite dal terremoto che attraverso il turismo cercano un rilancio sociale ed economico.

La Fiera Internazionale del Turismo di Varsavia ospiterà quest’anno oltre 500 esposizioni provenienti da 53 paesi. Alcune organizzazioni faranno quest’anno il loro debutto: Boutique Resort Donna Carmela (Italia), Byleando (Germania), CBDO Lena-Tour (Russia), Viva Latina Tours (Cile), Gama Travel i Hotel Nova Riviera (Macedonia), Global Discovery (Olanda), Gmina Uniejów (Polonia), Hebei Sinotogo International Travel Service (Cina), Koneser Hotel Management – Hotel Moxy (Polonia), LAL Ethiopia Tours (Etiopia), Madagascar Explorer (Madagascar), Morskie Mile (Polonia), Pinhal Tour (Portogallo), Przezmorze.pl (Polonia), Soul Travel (Polonia), Stowarzyszenie LGD Qwsi (Polonia), Travel Time Litwa – Kelioniu Laikas (Lituania) e Wyprawa na Elbrus i Kazbek (Russia).

La registrazione online, il programma dettagliato e altre informazioni sulla Fiera sono disponibili al sito www.ttwarsaw.pl

Tags