Home » Attualità » La prima polacca di “Troppa grazia” di Gianni Zanasi

La prima polacca di “Troppa grazia” di Gianni Zanasi

Arriva oggi nelle sale cinematografiche polacche “Troppa grazia” di Gianni Zanasi grazie alla distribuzione di Aurora Films. Il film ha vinto un premio Europa Cinemas Label come miglior film europeo durante l’ultimo Festival di Cannes. Inoltre, in anteprima polacca, è stato presentato all’ultimo festival di cinema “Dwa brzegi” a Kazimierz Dolny.

“Troppa Grazia” è una commedia intelligente con un cast eccezionale. Lucia e Arturo stanno vivendo una crisi. Arturo (Elio Germano) lascia moglie e figlia e da quel momento Lucia (Alba Rohrwacher) deve cavarsela da sola. Durante un viaggio di lavoro conosce una donna che sembra una profuga, invece lei si presenta come…la Madonna. Sotto il velo tragicomico il film delinea, con un realismo piuttosto crudo, le dinamiche odierne (sicuramente non solo quelle italiane) del lavoro. Inoltre, mescolando realtà e misticismo, in modo divertente racconta la spiritualità di oggi. “La commedia può avere questa forza narrativa. È molto interessante arrivare a riflettere su tematiche serie attraverso una storia anche leggera. Penso alla tradizione della commedia italiana degli anni ’60 e ’70 che ha avuto questa capacità”, dichiara Alba nell’intervista che potete leggere nel nuovo numero di Gazzetta. Per conoscere meglio l’attrice protagonista di “Troppa grazia” vi invitiamo anche a partecipare alla rassegna che si terrà domani e dopodomani al cinema Amondo, le informazioni dettagliate si trovano sulla pagina dell’evento: https://www.facebook.com/events/2244197942536056/.

Tags