Home » economia » L’analista George Friedman punta sulla crescita della Polonia

L’analista George Friedman punta sulla crescita della Polonia

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Il professor George Friedman, fondatore del think-tank Geopolitical Futures e dell’impresa di intelligence Stratfor, ritiene che la Germania rappresenti il maggiore problema per l’economia mondiale. In un’intervista rilasciata a una televisione ceca, l’analista ha affermato che l’economia tedesca inizierà presto a indebolirsi. Friedman ha aggiunto che anche la Russia è in uno stato di eccessivo indebolimento, perché a suo avviso non è in grado di difendere il proprio modello economico ed è completamente dipendente dalla vendita di petrolio, i cui prezzi non sono sotto il suo controllo. Al contrario, Friedman ha suggerito nell’intervista che il ruolo della Polonia si potenzierà, soprattutto se riuscirà ad acquistare il gas americano a un buon prezzo: la minore dipendenza dal gas russo permetterebbe a Varsavia di migliorare la propria posizione nei confronti del Cremlino. L’economista ha anche elogiato il Vicepremier e Ministro dello Sviluppo e delle Finanze Mateusz Morawiecki, complimentandosi con la sua capacità di risolvere problemi complicati, mantenendo la consapevolezza degli sviluppi delle situazioni importanti.

Polonia Oggi

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Tags