Home » Attualità » Lo stabilimento Tesla a Berlino cerca dipendenti di lingua polacca

Lo stabilimento Tesla a Berlino cerca dipendenti di lingua polacca

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

La fabbrica europea di Tesla è in costruzione nel comune di Grünheide vicino a Berlino a circa 60 km dal confine polacco. Sui media sono apparse le prime offerte di lavoro per le posizioni di coordinatori degli occupati di lingua polacca. Tesla investe per la fabbrica 4,4 mld di dollari e impiegherà 7000 persone. Le prime auto dovrebbero uscire nel 2021. I requisiti di assunzione includono, innanzitutto, la conoscenza delle lingue: tedesco, inglese o polacco e un grande desiderio di lavorare. Saranno anche utili almeno sei mesi di esperienza professionale, “multitasking”, un diploma di studio triennale o magistrale e conoscenza di MS Office. Per adesso Tesla non rivela i guadagni per i nuovi dipendenti. Tuttavia, secondo “Forbes” i dipendenti potranno contare su tanti benefici: programmi di pensionamento, formazione specializzata e persino pacchetti di azioni. Attualmente, gli specialisti sono ricercati non solo da Tesla, ma anche dalle aziende come BMW o VW. Quindi le offerte devono essere generose. Secondo Glassdoor, anche un impiegato di medio profilo può contare su 40.000 Euro lordo all’anno in Tesla. Un vicedirettore invece può aspettarsi circa 46.000 Euro all’anno e uno specialista principiante delle vendite 30.000 euro, senza considerare i bonus.
Tags