Home » Cucina » Ricette » Pasta con zucchine e carote (ricetta sarda)

Pasta con zucchine e carote (ricetta sarda)

Ingredienti per quattro persone:

  • 500 g di penne (o casarecce)
  • spicchio d’aglio
  • una zucchina media
  • due carote medie
  • due manciate di rucola fresca
  • un po’ di parmigiano grattugiato (o pecorino)
  • peperoncino secco appena macinato
  • sale (per l’acqua per la pasta)

Preparazione:

Tagliate le zucchine e le carote a bastoncini (eventualmente potete grattugiare le verdure, usando la grattugia ad ampio spessore, in questo modo però le verdure non conservano la loro sodezza ed il piatto perde il suo gusto).

Nella padella con l’olio riscaldato mettiamo lo spicchio d’aglio ed un attimo dopo i pezzettini di peperoncino secco. Poi, aggiungiamo le carote tagliate e friggiamole per un attimo. La zucchina tagliata, il cui tempo di frittura è più breve, viene aggiunta alla fine. Inoltre, la zucchina assorbe quasi tutto l’olio d’oliva dalla padella, dunque prima di aggiungerla, fate soffriggere bene la carota. 

Continuiamo a friggere, mescolando tutto quanto ancora per un momento, non troppo lungo però. Fate attenzione a non rendere le verdure troppo morbidi (per evitare che si spezzino) nonché di non farle soffriggere troppo. A fine cottura aggiungiamo due manciate di rucola, le cui foglie è meglio strapparle con le mani per far uscire l’aroma e la sua particolare amarezza. 

Chiudiamo il fuoco sotto la padella, e copriamola con un coperchio per un breve momento (un minuto e mezzo, in modo che le verdure non vengano troppo cotte). In seguito aggiungiamo tutto quanto alla pasta, cotta al dente in acqua salata. Cospargiamo il piatto con il parmigiano a piacere.

La ricetta proviene dalla Sardegna, dove vengono mangiati non solo i frutti di mare o la selvaggina, ma anche delle buonissime verdure perfettamente preparate. Il piatto è ideale per le calde giornate estive.

Tags