Home » Polonia Oggi » Polonia Oggi: E’ morto il pittore Edward Dwurnik

Polonia Oggi: E’ morto il pittore Edward Dwurnik

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Ieri mattina a Varsavia è morto Edward Dwurnik, pittore e grafico tra i maggiori artisti polacchi d’arte contemporanea. Dwurnik è autore di circa 5 mila dipinti e 10 mila disegni, una produzione copiosa che gli ha garantito fama di artista frenetico. “Al mattino mi alzo e dipingo. Non devo fare altro e non sono capace di fare altro. Sono un operaio dell’arte”, diceva in un incontro. Dwurnik nacque nel 1943 a Radzymin e studiò pittura e scultura all’Accademia di Belle Arti di Varsavia. Elesse a suo maestro Nikifora, celebre pittore autodidatta. Il ciclo pittorico “Podróże autostopem” (Viaggi in autostop, ndr), che Dwurnik iniziò nel 1966 e che continuò fino agli ultimi anni di vita, è quello che gli ha tributato la maggiore fama. I suoi lavori sono caratterizzati da un connubio tra realismo e simbolismo e da un umorismo amaro. Nei suoi dipinti si riflettono le trasformazioni politiche e sociali in Polonia, il totalitarismo, le repressioni in URSS, le violenze della polizia. Uno dei temi a lui più cari è stata la città di Varsavia.

pap.pl

Tags