Home » 71 mostra cinema » Pronti… via! Iniziata la 71^ mostra del Cinema di Venezia, in arrivo Al Pacino, Naomi Watts, Willem Dafoe

Pronti… via! Iniziata la 71^ mostra del Cinema di Venezia, in arrivo Al Pacino, Naomi Watts, Willem Dafoe

Ci siamo! Oggi comincia la 71^ edizione del festival del cinema più antico al mondo! Io in realtà al Lido ci arriverò fisicamente domani, oggi è giorno di “check in” e voli tra Varsavia-Francoforte e Venezia, visto che nel terzo millennio nessuna compagnia aerea offre un volo diretto tra Varsavia e Venezia, anche se per la precisione vorrei un collegamento tra ?oliborz e il Lido, basterebbe solo fare una piccola pista d’atterraggio a ?oliborz visto che l’aeroporto Nicelli del Lido, primo aeroporto civile d’Italia (1926), c’è già. Ok ok, parliamo di cinema e allora ovvio dire che è “tutto pronto” per la 71^ edizione (in programma dal 27 agosto al 6 settembre) della Mostra. Ad aprire le proiezioni, oggi, sarà Birdman di Alejandro Iñárritu, con un curriculum di 12 nomination all’Oscar e un cast del nuovo film di assoluto richiamo (Michael Keaton, Edward Norton, Emma Stone, Naomi Watts).

Tra i registi in concorso al Festival spiccano nomi di peso come Andrei Konchalovsky, Amos Gitai, Peter Bogdanovich, ma anche Shinya Tsukamoto, David Gordon Green, Abel Ferrara e Roy Andersson. Per il secondo anno consecutivo in gara c’è inoltre un atteso documentario, The Look of Silence, di Joshua Oppenheimer, fuori concorso Salvatores e Lars Von Trier. E i film italiani? Il direttore Alberto Barbera ne ha visionati parecchi, tra questi 3 sono in lizza per il Leone D’Oro, si tratta de Il Giovane Favoloso di Mario Martone, con Elio Germano nei panni di Leopardi; Anime Nere di Francesco Munzi, girato (in dialetto calabrese) in un paesino dell’Aspromonte; Hungry Hearts di Saverio Costanzo che invece è stato girato a New York, interpretato da Alba Rohrwacher e Adam Driver. Ma ogni Festival che si ripeti ha la sua quota di glamour e allora ecco che sul tappetto rosso del Lido sfileranno grandi star come: Al Pacino, Michael Keaton, Willem Dafoe, Ethan Hawke, Bill Murray, Edward Norton, e le attrici, naturalmente, a cominciare dalle francesi Catherine Deneuve, Chiara Mastroianni, Charlotte Gainsbourg, ma anche le hollywoodiane Emma Stone e Naomi Watts. La madrina sarà quest’anno una bruna mediterranea: Luisa Ranieri, un’attrice di cinema e di teatro. La giuria è composta da Carlo Verdone, Tim Roth, Sandy Powell, Joan Chen, Philip Gröning, Jessica Hausner, Jhumpa Lahiri ed Elia Suleiman. A capo del panel di giurati: Alexandre Desplat, pluripremiato compositore di musiche per il cinema. Tra i maggiori successi, le saghe di Twilight e Harry Potter, ma anche i film di Wes Anderson.

 

Tags