Home » Lifestyle » Risotto carnaroli allo zafferano con pomodoro fresco e spinaci

Risotto carnaroli allo zafferano con pomodoro fresco e spinaci

Federico Muraca

   Ingredienti per 4 persone:

 Riso Carnaroli       360 gr

  Zafferano            n° 1 bustina

  Pomodoro a grappolo   n° 2

  Spinaci freschi              150 gr

  Cipolla                      n°1

  Carote                     n°1

  Sedano                   n° 1 costa

  Zucchine                 1/2

  Olio extra vergine      n° 2 cucchiai

  Parmigiano              n° 2 cucchiai

  Sale, pepe              Q.b

  Burro                     n° 2 noce

  Vino bianco            n° 1 tazzina da caffè

Procedimento:

   Per preparare il risotto, prendiamo subito le verdure, sedano, carota, zucchina e una metà di cipolla, le laviamo

  le asciughiamo e le tagliamo a pezzi.

  Prendiamo una casseruola capiente, inseriamo le verdure all’interno, copriamo d’acqua e mettiamo sul fuoco.

  Far restringere il brodo per un’ora abbondante, con il coperchio e il fuoco basso, regolare di sale solo alla fine.

  Nel frattempo, laviamo e asciughiamo i pomodori, togliamo via l’estremità e tagliamolo a cubetti.

  Farlo riposare in uno scolapasta, per 30 minuti con una spolverata di sale.

  In questo modo il pomodoro toglierà via l’acqua e rimarrà più croccante durante la mantecatura.

  Prendiamo gli spinaci, lavati e asciugati e tagliamoli a julienne, questi serviranno solo alla fine.

  Prendiamo un altro tegame, dove aggiungeremo la metà della cipolla rimasta, tritata finemente, l’oilo extra vergine e una noce di burro.

  Una volta appassita, uniamo il riso, far tostare e sfumare con la tazzina di vino bianco

  Aggiungere ora lo zafferano sciolto in un po’ di brodo e continuare la cottura con il brodo vegetale, per circa 13/14 minuti, il tempo di cottura del riso.

  Una volta arrivato a cottura, mantecare con gli spinaci, il pomodoro, la noce di burro e il parmigiano

  Regolate di sale e di pepe se necessario, dovrà avere un sapore delicato

  Il piatto è pronto! Decorare con un filino di erba cipollina!

Tags