Home » Attualità » L’Ambasciatore De Pedys alla presentazione della traduzione polacca dello Zibaldone

L’Ambasciatore De Pedys alla presentazione della traduzione polacca dello Zibaldone

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Ieri all’Istituto Italiano di Cultura di Cracovia è stata presentata la traduzione in polacco di un ampio spaccato dello Zibaldone di Giacomo Leopardi. Un’opera che è il prodotto di tanti anni di lavoro, tra scelta dei brani e traduzione, del professore Stanislaw Kasprzysiak intervenuto ieri alla presentazione della pubblicazione insieme all’Ambasciatore italiano Alessandro De Pedys, al direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Ugo Rufino, alla console italiana a Cracovia Kasia Likus, alla console italiana a Wroclaw Monika Kwiatosz, ai direttori dei dipartimenti di Italianistica della Jagellonica e Pedagogica, al Preside della Facoltà di Filologia Romanza e a molti docenti e studenti. “È con grande piacere che, nella settimana dedicata alla lingua italiana nel mondo, partecipo alla presentazione di un volume che contribuisce a diffondere in Polonia un’opera importante di Giacomo Leopardi di cui quest’anno ricorre il 180° anniversario della morte. Uno scrittore, poeta, intellettuale che ha saputo indagare con profondità e sofferenza il valore della natura umana regalandoci opere di altissimo contenuto linguistico e filosofico”, ha dichiarato nel suo intervento De Pedys. Al termine della presentazione della traduzione dello Zibaldone si è svolta la cerimonia di consegna alla professoressa d’italianistica Maria Maslanka-Soro dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia per i meriti nella diffusione e promozione della lingua italiana. “Lingua e cultura rappresentano per noi italiani una straordinaria ricchezza che però è tale solo se viene continuamente valorizzata e diffusa, per questo colgo l’occasione di ringraziare tutti quelli che, a vari livelli, lavorano per la promozione della cultura italiana in Polonia”, ha sottolineato l’Ambasciatore nel consegnare ufficialmente la stella al merito a Maria Maslanska-Soro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Tags