Polonia

Home » Polonia

La Polonia è una Repubblica parlamentare situata nell’Europa centro-orientale. È membro dell’Unione Europea dal 2004, della NATO dal 1999 e dell’ONU dal 1945. Fa inoltre parte degli Accordi di Schengen e del Gruppo di Visegrad.

La Polonia ha una superficie di 312.679 km² e una popolazione di 38.485.779 abitanti. Rappresenta circa il 7,5% della popolazione europea.

I paesi confinanti sono la Germania a ovest, la Repubblica Ceca e la Slovacchia a sud, l’Ucraina e la Bielorussia a est, la Lituania e l’enclave di Kaliningrad (Russia) a nord-est. A nord è bagnata dal Mar Baltico.

La capitale è Varsavia. Le altre città più importanti sono Cracovia, Danzica, Breslavia, Lodz, Poznan, Katowice.

Il Presidente della Repubblica è Andrzej Duda (PiS, Partito Diritto e Giustizia).

Il Primo Ministro è Beata Szydło (PiS, Partito Diritto e Giustizia).

La moneta ufficiale è lo złoty (circa 4,20 zloty per 1 euro).

Il PIL del 2016 si è attestato su 424,269 miliardi EUR, con previsioni di crescita del 4,3% per il 2017 (fonte Moody’s), confermando le tendenze degli ultimi anni, che vedono la Polonia come una delle economie più solide del continente.

Un ruolo rilevante per lo sviluppo dell’economia polacca è svolto dai fondi europei, che hanno contribuito in maniera sostanziale all’ammodernamento delle infrastrutture, e anche oggi fungono da vero e proprio volano per l’economia.

Nel programma di finanziamento dell’UE per gli anni 2007-2013 la Polonia ha ricevuto fondi per 74 miliardi di euro, ottenendo performance ottime, con un ritorno di circa 98 miliardi di euro, che ha consentito di aumentare ulteriormente la quota di finanziamento stanziata per il programma finanziamento 2014-2020.

La Polonia è il principale destinatario di Fondi Strutturali Europei per la prospettiva 2014-2020, con 82,4 miliardi di Euro (esclusi i fondi per l’agricoltura), ripartiti in 7 Programmi Operativi:

  • Assistenza Tecnica
  • Programmi Regionali
  • Infrastruttura e Ambiente
  • Sviluppo Intelligente
  • Sapienza, Educazione e Sviluppo
  • Polonia Digitale
  • Sviluppo della Polonia dell’Est

In Polonia ci sono 14 Zone Economiche Speciali: queste occupano una superficie di circa 15.673 ettari e sono aree non abitate destinate all’esercizio di attività economiche a condizioni speciali. Tutte le Zone saranno attive fino al 31 dicembre 2026.

Ulteriori informazioni sulla Polonia e sui suoi rapporti con l’Italia si possono trovare sulla piattaforma infoMercatiEsteri al seguente link: http://www.infomercatiesteri.it/paese.php?id_paesi=82

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page