Home » Arte » A Trzęsacz il festival “Sacrum Non Profanum”

A Trzęsacz il festival “Sacrum Non Profanum”

foto.Copyright © CSO SOUNDS & STORIES

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Dal 17 al 26 agosto a Stettino, Berlino e Trzęsacz si terrà la 13° edizione del Festival di Musica Internazionale “Sacrum Non Profanum”. La figura di riferimento a cui l’evento sarà dedicato è Andrzej Panufnik, celebre compositore e direttore d’orchestra che nel 1954, ormai ai ferri corti col regime comunista, lasciò la Polonia e chiese asilo politico nel Regno Unito, dove abitò e lavorò fino al 1991, anno della sua morte. Durante il Festival sarà possibile ascoltare l’Orchestra Filarmonica di Leopoli, che si esibirà in Pomerania occidentale per la prima volta nella sua storia. Ci saranno anche una mostra fotografica intitolata “Andrzej Panufnik – vita e opere”, la proiezione del documentario “Mio padre oltre la cortina di ferro” e una serie di incontri con le autrici di alcuni libri sul compositore. I singoli eventi si svolgeranno presso la Filarmonica Mieczysław Karłowicz di Stettino, il castello dei Principi di Pomerania, la chiesa del Sacro Cuore di Berlino, la cattedrale di San Giacomo di Stettino e nella chiesa della Divina Misericordia di Trzęsacz.

centrumprasowe.pap.pl

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Tags