Home » Attualità » Amazon potrebbe sbarcare in Polonia già da quest’anno

Amazon potrebbe sbarcare in Polonia già da quest’anno

Secondo quanto riporta il quotidiano Gazeta Wyborcza, il colosso dell’e-commerce americano Amazon potrebbe finalmente entrare nel mercato polacco a partire da quest’anno. Il quotidiano cita fonti che confermano che la società è “in trattative avanzate” con Poczta Polska, il servizio postale pubblico, che avrebbe già superato “i test di qualità” di Amazon. Finora i polacchi che hanno voluto usufruire del portale di vendite online hanno dovuto fare ricorso al sito tedesco, disponibile anche in lingua polacca dal 2016, ma dovendo far fronte anche ad alti costi di spedizione. Sbarcare ufficialmente in Polonia migliorerebbe il servizio per i compratori polacchi, ma anche per i venditori. In Polonia Amazon possiede già 7 centri di distribuzione (e un ottavo in costruzione), un centro di sviluppo a Danzica e un ufficio che si occupa di servizi web a Varsavia. Il totale dei dipendenti in Polonia è di 16 mila unità.

Se è vero che Amazon arriverà in Polonia quest’anno, la notizia preoccupa ovviamente la principale azienda di e-commerce del paese, ovvero Allegro. Fondata nel 1999, Allegro è posseduta da 3 equity fund privati basati a Londra e nel 2018 ha generato ricavi pari a 1,68 miliardi di zloty. Gazeta Wyborcza suggerisce che l’alleanza tra Amazon e le poste polacche possa servire alla prima per cercare il favore del governo di Varsavia, sensibile a futuri sostegni a Poczta Polska.

Tags