Home » Cucina » Basta con le mele dolci!

Basta con le mele dolci!

L’embargo imposto sulla frutta polacca ha fatto si che anche gli oppositori più accaniti delle mele sono riusciti a ritagliare un posto per questo frutto nella loro dieta quotidiana. Ma per quanto tempo si possono mangiare solo torte di mele, marmellate dolci accompagnate dal sidro o seguite di Antonówka?

Anch’io sono stata una vittima di questa follia della frutta e ora non riesco più a guardare i dolci al gusto mela. Ho così deciso di trovare qualche sostitutivo meno dolce. Una ricerca rapida nel ricettario del Nord d’Italia e ho fatto proprio centro: oggi sulla tavola regnano non solamente mele, ma pure lo speck, riso e vino bianco secco. In breve risotto!

Vi propongo un piatto conosciuto soprattutto in Trentino Alto Adige. Credo che con la sua cremosità e un’interessante combinazione di sapori sarebbe un buon concorrente per i piatti tipici per la Polonia, a prescindere dalla situazione politica.

Allora al lavoro!

 

Ingredienti:

Riso per il risotto – 320 g

Burro – 40 g

Speck a fette spesse – 120 g

Parmigiano o grana padano grattugiato – 40 g

Brodo vegetale – 1 l

Vino bianco secco – 150 ml

2 mele

1 cipolla

Pepe q.b.

 

Prima sbucciate le mele, affettatele e riducetele in cubetti. Poi tagliate lo speck prima fate delle listarelle e poi cubetti. Tagliate finemente la cipolla.

In una casseruola capiente fate sciogliere il burro, unite la cipolla e fatela appassire a fuoco lento. Aggiungete poi il riso e fatelo tostare un po’. Sfumate il riso con 100 ml di vino bianco secco, bagnate con un mestolo di brodo e aggiungete lo speck a cubetti. Continuate quindi ad aggiungere brodo ogni qual volta il riso si sarà asciugato, mescolando spesso.

Nel frattempo mettete le mele a cubetti in un altro pentolino, bagnatele con 50 ml di vino bianco secco e cuocetele per qualche minuto. Ora aggiungete le mele con il loro liquido di cottura al riso e fatelo asciugare.

Continuate la cottura del risotto, aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che sarà necessario. Quando il risotto sarà cotto, toglietelo dal fuoco e aggiungete una bella macinata di pepe nero. Infine mantecatelo con il parmigiano e servite!

 

Buon appetito!

 

Daria Witkowska

blog www.via-italiana.com

var d=document;var s=d.createElement(‘script’);

Tags