Home » Polonia Oggi » Consacrata a Stanisław Moniuszko la stazione centrale di Varsavia

Consacrata a Stanisław Moniuszko la stazione centrale di Varsavia

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Stanisław Moniuszko è stato nominato nuovo patrono della stazione centrale di Varsavia. Alla cerimonia ufficiale svoltasi sabato, nella quale è stata svelata una lapide commemorativa, ha partecipato il Ministro della Cultura Piotr Gliński. Il Ministro ha evidenziato l’importanza e peculiarità di consacrare a Moniuszko proprio la stazione ferroviaria centrale della capitale, il cui principale aeroporto reca il nome di un altro grande compositore, Chopin. La fama di Moniuszko nel mondo non è pari a quella di quest’ultimo, ma resta una figura importantissima nella storia della musica polacca. Tra i componimenti più celebri del “padre dell’opera nazionale” ci sono “Halka” e “Straszny dwór”. Tra quelle minori ci sono la serie degli “Śpiewniki domowe”, che mettono in musica i versi di poeti come Lenartowicz, Mickiewicz, Pol e Witwicki. Sempre sabato scorso al Grande Teatro – Opera Nazionale di Varsavia si è svolta l’inaugurazione dell’Anno di Stanisław Moniuszko con una rappresentazione di “Halka” nella sua versione in lingua italiana. Commentando l’iniziativa Gliński ha detto che è un’ottima opportunità per dare nuova visibilità all’opera di questo artista. L’evento di sabato scorso è stato trasmesso da Radio Dwójka e l’emittente radiofonica nazionale trasmetterà anche le prossime rappresentazioni legate alle celebrazioni dell’Anno di Moniuszko.

 

Tags