Home » Polonia Oggi » Premiati due libri su Venezia scritti dagli architetti del Politecnico di Cracovia

Premiati due libri su Venezia scritti dagli architetti del Politecnico di Cracovia

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Venezia versa da tempo in una situazione difficile tra spopolamento, perdita di servizi ed eccessiva pressione turistica. Nel marzo del 2017 un gruppo di architetti della Facoltà di Architettura del Politecnico di Cracovia ha firmato una lettera d’intenti con la rivista italo-polacca Gazzetta Italia, che è sensibile al tema, e da questa collaborazione sono nati due volumi dedicati alla Serenissima: Wenecja. Potencjał (Venezia. Potenzialità), di Beata Malinowska-Petelenz, Maciej Skaza e Mariusz Twardowski, a cura di Magdalena Jagiełło-Kowalczyk, e Wenecja. Zagrożenia i perspektywy (Venezia. Minacce e prospettive) di Magdalena Jagiełło-Kowalczyk, Bogdan Siedlecki e Przemysław Markiewicz, sempre a cura di Magdalena Jagiełło-Kowalczyk. I due libri, che ospitano anche due interventi di Sebastiano Giorgi, caporedattore di Gazzetta Italia, presentano i problemi spaziali, funzionali, tecnologici e finanziari che Venezia affronta nel contesto rappresentato dalle aspettative sociali. Offrono una visione della situazione dalla prospettiva privilegiata di architetti e urbanisti, ma esprimono anche l’ammirazione degli autori per la singolare bellezza di questa città e presentano i suoi problemi odierni più importanti. Grazie a una stretta collaborazione con la parte italiana, è stata anche condotta un’indagine sugli attuali umori della popolazione veneziana. Lo scorso 17 maggio gli autori dei due volumi hanno presentato il loro lavoro nel corso di una sessione scientifica all’Accademia Polacca delle Scienze e il 14 dicembre hanno ricevuto un premio dal Rettore del Politecnico di Cracovia.

Tags