A Breslavia mostra sul Rinascimento cinese

0
1167

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Al Museo Nazionale di Breslavia è possibile ammirare oltre un centinaio di reperti artistici risalenti al periodo della dinastia Ming nell’ambito della mostra “La vita nella Cina post-dinastia Ming” (Życie mieszkańców Chin pod koniec panowania dynastii Ming). La rassegna è frutto della collaborazione tra il Museo Nazionale di Breslavia e il Museo della Capitale di Pechino, che ha dato le opere in prestito. Le opere d’arte e i manufatti artigianali di notevole qualità e maestria esposti risalgono alla dinastia Ming, definita dalla curatrice della mostra, Dorota Róż- Mielecka, come “uno dei momenti più gloriosi della storia dell’Asia centrale”. L’esposizione è allestita con oggetti della vita quotidiana e strumenti di lavoro appartenenti alla casta dei dotti funzionari di corte, che plasmavano la vita culturale e dettavano le mode dell’epoca. Saranno presenti anche rotoli dipinti, ventagli, porcellane e sculture di giada legate al buddismo e al taoismo. Yang Dandan, vicedirettrice del Museo della Capitale, ha sottolineato che la mostra permetterà ai polacchi di avvicinarsi e conoscere meglio la cultura cinese. A sua volta Piotr Oszczanowski, direttore del Museo Nazionale di Breslavia, ha annunciato un’esposizione sulla Slesia barocca in programma a Pechino per la fine del 2018. La mostra sulla dinastia Ming rimarrà aperta al pubblico fino all’11 marzo.

L’informazione e la foto provengono da http://pap.pl

Quest'articolo è disponibile in: Italiano