Sebastiano Giorgi

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Le cose che riescono meglio sono quelle che si fanno con passione. Per capirlo è servito un po’ di tempo, quello necessario per laurearmi in giurisprudenza. Così preso il diploma l’ho messo in un cassetto e sono tornato alla mia passione giovanile: il giornalismo. L’altra costante passione della mia vita è viaggiare e dopo tante peregrinazioni in località vicine e lontane ho scoperto la Polonia che mi è subito entrata nel cuore. Dal 2010 lavoro come giornalista in Polonia, ovvero una passione tira l’altra. Alle spalle una lunga esperienza in media e manifestazioni veneziane: 12 anni giornalista per il quotidiano La Nuova Venezia, 20 anni direttore della rivista Lagunamare, per 8 edizioni all’ufficio stampa del Carnevale di Venezia, per 5 edizioni all’ufficio stampa del Salone Nautico di Venezia, oltre a numerose collaborazioni per tv, radio e agenzie di stampa tra cui Agenzia Nova di cui sono corrispondente da Varsavia dal 2019. Ho partecipato al progetto Gazzetta Italia fin dall’inizio, diventando direttore della rivista e guidando la redazione che realizza anche il notiziario quotidiano Polonia Oggi e la newsletter mensile Panorama Polonia.

Ideatore e organizzatore del Premio Gazzetta Italia. Presidente di Comunicazione Polska.

All’attivo ho anche alcune pubblicazioni, in veste di autore, coautore o curatore, legate a Venezia, tra queste: “Lidhollywood”, “Voga Venexia”, “La mia terra”, “Storia de I Antichi”, per i tipi di “I Antichi Editori”; “Una vita nel Vento”, di Angelo Preden, Editrice Incontri Nautici. Nel 2007, per il Centenario del Calcio Venezia ho lavorato alle pubblicazioni: “Un secolo di calcio Venezia”, libro ufficiale della SSC Venezia, a cura di Sebastiano Giorgi, Autori Vari, edito da I Antichi Editori; “Cent’anni da leoni”, di Sebastiano Giorgi, edito da La Nuova Venezia. Nel 2008-2009 ho collaborato al film-documentario “Chi crea Venezia”, regista Elia Romanelli, Studio Liz. Nel 2010 coautore di “Veneziani [quasi] famosi”, Alberto Fiorin, Sebastiano Giorgi, Alessandro Rizzardini, edito da LT2; nel 2011 ho curato “Guida alle osterie veneziane” prodotta da Ascom Venezia.

Nel 2004 premiato per l’attività giornalistica su temi lagunari dal Coordinamento Associazioni Remiere di Voga alla Veneta.

Nel 2008 selezionato per la borsa di studio per giornalisti Hermann Kesten Stipendium a Norimberga.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco