Cracovia: AGH ha presentato il concetto di rete delle università per lo spazio cosmico

0
32

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Durante un incontro online all’Università AGH della Scienza e della Tecnologia è stata presentata l’idea di creare una rete delle università per lo spazio cosmico che servirà per scambiare esperienze nel campo dell’istruzione e della ricerca nel campo delle tecnologie spaziali, per creare una piattaforma di discussione e per facilitare la cooperazione tra gruppi di ricerca. Alla conferenza online di avvio della rete hanno partecipato, tra gli altri, il rettore dell’AGH e l’iniziatore di questo concetto, ossia il professore Jerzy Lis, il vice ministro dell’Istruzione e della Scienza Wojciech Murdzek e il presidente dell’Agenzia Spaziale Polacca prof. Grzegorz Wrochna. Il professore Lis ha affermato che lo sviluppo dinamico del settore spaziale osservato in Polonia, in Europa e in tutto il mondo pone molte sfide alle università polacche, poiché “nuovi stabilimenti, aziende specializzate e laboratori sono alla ricerca di dipendenti altamente qualificati nell’industria spaziale.” Per questo motivo per le università polacche si è creata un’opportunità di entrare ad agire in questo settore e di fornirci specialisti ben istruiti. Inoltre, il rettore dell’AGH ha spiegato che le singole università polacche hanno un grande potenziale da offrire, basti pensare a laboratori moderni o a ricerche svolte in collaborazione con altre università. Tuttavia, “solo come rete di università spaziali hanno la possibilità di apparire nella mente dei leader mondiali”. Mentre il Presidente dell’Agenzia Spaziale Polacca, prof. Grzegorz Wrochna ha aggiunto che l’organizzazione che gestisce aiuterà a fornire contatti con l’industria, per ispirare gli studenti, dandogli un’opportunità di impegnarsi in applicazioni pratiche della scienza. Stando al comunicato rilasciato dall’AGH risulta che al progetto verranno aggiunte anche altre università associate nella Conferenza dei Rettori delle Scuole Accademiche in Polonia (KRASP), nella Conferenza dei Rettori delle Università Tecnologiche Polacche (KRPUT) e nella Conferenza dei Rettori delle Università Polacche (KRUP), che conducono istruzione e ricerca nel campo delle tecnologie spaziali.

https://naukawpolsce.pap.pl/aktualnosci/news%2C87964%2Ckrakow-agh-przedstawila-koncepcje-powolania-sieci-uczelni-kosmicznych.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano