Esplosione di metano nella miniera Pniowek: 5 morti, 20 feriti e 7 dispersi

0
152

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Mercoledì notte, poco dopo mezzanotte, nella maniera di carbone Pniówek a Pawłowice nel voivodato Silesia, durante i lavori di estrazione del carbone è scoppiato il metano. L’esplosione ha avuto luogo 1000 metri sotto terra dove si trovavano i 42 minatori. Subito sono partiti i soccorsi per salvarli. Dopo tre ore dalla prima esplosione il metano è esploso per la seconda volta. L’attuale bilancio è tragico: 5 morti 20 feriti di cui 9 in gravi condizioni mentre non si ha notizia di altre 7 persone. I lavori di soccorso per trovare gli operai scomparsi vanno molto lentamente per colpa delle pessimi condizioni atmosferiche e il rischio di una uova esplosione del metano. Ieri alla miniera è arrivato il primo ministro Mateusz Morawiecki insieme con il ministro della salute Adam Niedzielski per fare le condoglianze ale famiglie. Oggi sul luogo della tragedia si recherà il presidente Andrzej Duda.

https://www.pap.pl/aktualnosci/news,1164538,trwa-akcja-ratunkowa-w-kopalni-pniowek-miejsce-tragedii-odwiedzi-prezydent

Quest'articolo è disponibile in: Italiano