Guerra in Ucraina: 200 mila rifugiati in Polonia e altrettanti attendono di entrare

0
185

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

“Ogni residente dell’Ucraina che ne avrà bisogno riceverà asilo e aiuto in Polonia”, ha affermato Mariusz Kamiński, ministro dell’interno e dell’amministrazione in una conferenza stampa svoltasi domenica. A sua volta, Paweł Szefernaker, viceministro dell’Interno e dell’amministrazione, ha informato che “l’80-90% dei posti nei centri di accoglienza alle frontiere sono ormai pieni”, perciò nel tardo pomeriggio di domenica, ulteriori centri di accoglienza sono stati istituiti in ogni voivodato. Dal confine, dopo aver ricevuto assistenza medica, i rifugiati vengono trasportati nelle singole città mediante mezzi organizzati dal Governo. Nei capoluoghi dei voivodati, nelle stazioni ferroviarie e all’aeroporto di Okęcie, ci sono anche punti informativi per tutti gli ucraini, dove si trovano i dettagli sull’aiuto che i rifugiati possono ricevere in Polonia. “In tre giorni e mezzo, la Polonia ha accettato quasi 200.000 rifugiati di guerra dall’Ucraina”, ha informato Tomasz Praga, comandante in capo della Guardia di frontiera. Per quanto riguarda l’assistenza materiale, sui siti web degli uffici di ogni voivodato sono stati indicati gli indirizzi dove si può portare cibo, mezzi igienici e abbigliamento per gli ucraini. Michal Dworczyk sottolinea che questo aiuto deve essere ben coordinato dalle istituzioni statali, poiché potrebbe essere meno efficace se i cittadini polacchi tentassero di trasportare i prodotti dalla Polonia all’Ucraina da soli. Dworczyk stima inoltre che ci sono già circa un quarto di milione di cittadini ucraini ai valichi di frontiera che vogliono sfuggire alla guerra. A parte questo, ci sono segnalazioni di truffatori che si sono avvantaggiati dei rifugiati. Il Procuratore Generale Zbigniew Ziobro, ha emesso un ordine di fermo di tali persone in attesa del processo.

https://www.rynekzdrowia.pl/Polityka-zdrowotna/Polska-przyjela-juz-200-tys-uchodzcow-z-Ukrainy-Punkty-recepcyjne-beda-w-kazdym-wojewodztwie,229931,14.html
https://www.polskieradio24.pl/7/5766/Artykul/2910269,Kazdy-kto-ucieka-przed-wojna-bedzie-mogl-liczyc-na-pomoc-Dworczyk-o-uchodzcach-z-Ukrainy
https://www.polskieradio24.pl/5/1222/Artykul/2910191,Zerujacy-na-nieszczesciu-uchodzcow-zostana-ukarani-Ziobro-beda-kierowane-wnioski-o-areszt

 

Quest'articolo è disponibile in: Italiano