La prima in Polonia di “Veloce come il vento”

0
729

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Il 15 dicembre esce in Polonia il film “Veloce come il vento” (il titolo internazionale è “Italian Race”) per la regia di Matteo Rovere e con le ottime interpretazioni di Stefano Accorsi e Matilda De Angelis. Tra le numerose candidature e i premi ricevuti ci sono 6 David di Donatello e 3 Nastri d’Argento. Il film sarà distribuito da Spectator – więcej niż kino, mentre Gazzetta Italia è media partner.

La storia, liberamente ispirata alla vita del pilota di rally Carlo Capone, racconta gli intrecci della famiglia De Martino, per cui il rally è passione e modo di vivere. È la storia di Giulia, pilota talentuosa di diciassette anni, e di suo fratello Loris, pilota strepitoso la cui carriera viene interrotta dalla dipendenza dalla droga. A causa della morte del padre, i fratelli dovranno conoscersi di nuovo e imparare a collaborare, anche professionalmente, che si rivelerà una sfida abbastanza complicata. Come ammette il regista stesso, “Italian Race è un film d’azione, misto tra commedia e film drammatico, dove, a parte il rally, altrettanto importanti sono i protagonisti: purosangue, equivoci, veri (…) volevo rendere l’atmosfera del tempo, che ha creato nei suoi racconti il vecchio meccanico Antonio Dentini”.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco