POLONIA OGGI: La situazione dei mutui in franchi svizzeri potrà influire sul mercato immobiliare

0
1023

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Entro oggi le banche hanno avuto tempo di inviare alla Commissione della Vigilanza Finanziaria i calcoli del costo della conversione dei prestiti per gli immobili in valuta estera, secondo le indicazioni della legge presidenziale sui mutui in franchi svizzeri. La Commissione ha chiesto alle banche di presentare i calcoli basandosi su due scenari: la conversione dei prestiti secondo il tasso di cambio attuale e secondo un tasso di cambio maggiore del 25%. Oltre alle due opzioni di restituzione del prestito in valuta estera, il progetto presidenziale, dà ai mutuatari con un mutuo superiore il valore dell’immobile, un’altra possibilità di risolvere il problema: il trasferimento della proprietà e dei diritti dell”immobile al creditore stesso. In altre parole, il mutuatario può lasciare le chiavi dell’appartamento in banca e disdire il relativo contratto. È  una soluzione attraente per tutti coloro che hanno un mutuo dal valore superiore rispetto al prezzo attuale dell’appartamento. Se un mutuatario su due scegliesse questa soluzione, allora sul mercato finirebbero circa 80 mila appartamenti, il che provocherebbe un rapido calo dei prezzi nel settore immobiliare.

pb.pl

}

Quest'articolo è disponibile in: Italiano