L’Ucraina ha inserito la Polonia nell’elenco dei paesi a rischio COVID-19

0
714
rrem

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Chi entra in Ucraina dalla Polonia all’Ucraina dovrà sottoporsi ad una quarantena di quattordici giorni. Alla quarantena non dovranno sottoporsi i bambini sotto i dodici anni, le persone che viaggiano attraverso l’Ucraina per meno di 48 ore, i camionisti, i conducenti di autobus, i membri degli equipaggi di aerei, treni e navi. Non sarà anche applicata verso gli istruttori della NATO e gli impiegati delle missioni diplomatiche e consolari. La quarantena in Ucraina avviene nel luogo di residenza. La conferma del luogo di quarantena avviene tramite l’app “stay at home”. Chi è in quarantena dovrà scattare una foto del viso che corrisponda alla foto scattata all’inizio della quarantena. L’applicazione potrà essere utilizzata soltanto da persone con un numero ucraino. La quarantena potrà concludersi dopo aver ricevuto un risultato negativo del test per il coronavirus, effettuato entro e non oltre le 48 ore dopo l’arrivo in Ucraina. Negli ultimi giorni la Polonia ha registrato un alto livello di nuovi casi di COVID-19. 548 nuove infezioni sono state registrate domenica e 10 persone sono morte entro 24 ore.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano