Nazionale polacca nel caos: Paulo Sousa vuole lasciare ma il presidente Kulesza si oppone

0
103

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

L’allenatore della nazionale di calcio polacca, Paulo Sousa, ha informato il presidente della Federcalcio polacca, Cezary Kulesza, di voler rescindere il contratto di comune accordo per poter lavorare in un club brasiliano. Kulesza ha rifiutato. Secondo quanto riportato dai media portoghesi, Sousa avrebbe concordato l’ingaggio con il club Flamengo, ma per il momento l’accordo con le autorità del club di Rio de Janeiro è solo verbale. “Oggi sono stato informato da Paulo Sousa che voleva rescindere il contratto con la Federcalcio polacca di comune accordo a causa di un’offerta di un altro club. Questo è un comportamento estremamente irresponsabile, in contrasto con le precedenti dichiarazioni dell’allenatore. Per questo ho rifiutato fermamente “, ha scritto Kulesza. Sousa è allenatore della nazionale polacca dal gennaio 2021. Il suo contratto è valido fino alla fine del Mondiale del prossimo anno in Qatar, se la Polonia si qualifica, o fino alla fine degli spareggi di marzo, se non si qualifica per il Mondiale.

https://www.pap.pl/aktualnosci/news,1037230,sousa-chce-rozwiazac-kontrakt-z-reprezentacja-pzpn-skrajnie

Quest'articolo è disponibile in: Italiano