POLONIA OGGI: Novità dall’Ispettorato del Lavoro, sanzioni più pesanti ai datori di lavoro?

0
1151

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Durante la sessione plenaria della Commissione Nazionale di Controllo tenutasi mercoledì, il nuovo Ispettore del Lavoro Roman Giedrojć ha presentato la relazione sui regolamenti ostacolanti l’efficace applicazione delle leggi da parte dell’Ispettorato del Lavoro. Sono stati proposti alcuni rimedi per risolvere il grande problema degli imprenditori disonesti, i quali, col passar del tempo, hanno imparato a bloccare i controlli sul posto di lavoro.

La soluzione migliore secondo Giedrojć sarebbe quella di diminuire le ispezioni, ma al tempo stesso di aumentare le competenze degli ispettori. Fino ad oggi il controllo riguardava soltanto la verifica dei requisti sanitari e quindi un ispettore non poteva intervenire sulle irregolarità in merito alle ore lavorative.

A questo proposito si è inoltre parlato della possibilità di raddoppiare le multe previste per i datori di lavoro, perché ad oggi sono talmente basse che gli imprenditori preferiscono pagarle invece di condurre gli affari in modo lecito. Se tali cambiamenti entrassero in vigore, l’Ispettorato del Lavoro avrebbe un potere maggiore rispetto al passato.

rp.pl

Quest'articolo è disponibile in: Italiano