Polonia Oggi: Risvolti polacchi nell’attentato a Berlino

0
927

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Ieri sera intorno alle 20 si è verificato un attentato terroristico a Berlino. Un tir a targa polacca si è riversato in mezzo alla folla dei mercatini di Natale in Breitscheidplatz, nel quartiere di Charlottenburg. Al momento il bilancio è di 12 morti e 48 feriti, molti dei quali in gravi condizioni. Secondo le prime informazioni, il giovane alla guida del camion sarebbe un 23enne pachistano, che ha tentato di fuggire ma è stato arrestato dalla polizia tedesca. All’interno del veicolo è stato rinvenuto il corpo di un uomo polacco, ucciso a colpi di arma da fuoco. Al momento, l’ipotesi avanzata è che il tir sia stato sequestrato: il camion è di proprietà di un’azienda di trasporti di Danzica, il cui proprietario sostiene di aver perso contatto con il guidatore ieri verso le 16. Secondo il proprietario, il tir era partito dall’Italia ed era in transito a Berlino, prima di fare ritorno a Danzica. Su Twitter, il Presidente Duda ha espresso il suo cordoglio in rispetto per le vittime e ha chiesto di pregare per loro.

 }

Quest'articolo è disponibile in: Italiano