Prezzi cari nei ristoranti, i turisti preferiscono fast food e acquisti al supermercato

0
129

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Le vacanze estive mostrano che i locali gastronomici stanno attraversando tempi difficili. Corrono voci che i turisti polacchi, durante un soggiorno al mare o in montagna, abbiano preferito fare la spesa al supermercato, anche quando si tratta del cibo, piuttosto che mangiare in un ristorante. Il motivo decisivo è il prezzo elevato dei piatti offerti, che è aumentato a causa della pandemia e ormai si è diffuso il detto “conto dell’orrore” per sottolineare gli aumenti di prezzi. Oltre ai supermercati i turisti si rifugiano nei ristoranti fast-food, in cui il prezzo e la qualità del cibo non sono peggiorati rispetto al periodo pre Covid. Secondo gli esperti i ristoratori non sono riusciti a sfruttare efficacemente la stagione estiva per farsi una buona reputazione anche se bisogna ricordare che tutto costa di più rispetto al passato.

https://www.horecatrends.pl/gastronomia/

Quest'articolo è disponibile in: Italiano