78° anniversario della rivolta del ghetto di Varsavia

0
75

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Come ogni anno, il 19 aprile il Museo della Storia degli Ebrei Polacchi “Polin” commemora la rivolta del ghetto di Varsavia organizzando una serie di eventi come interviste e conferenze live su Facebook. Sono stati preparati anche i film didattici per i bambini e la gioventù. Non può mancare un narciso giallo, il simbolo dell’insurrezione, introdotto da Marek Edelman, l’ultimo comandante della rivolta, che ogni anno deponeva un mazzo dei fiori gialli sotto il monumento agli Eroi del Ghetto di Varsavia. Come dice Zofia Bojańczyk, l’organizzatrice della campagna “I narcisi gialli”, questo anniversario è particolarmente dedicato alle donne coraggiose della rivolta che hanno combattuto al fianco degli uomini. Oggi alle 18:00 su Facebook si terrà l’incontro con Krystyna Budnicka, una dei sopravvissuti e alle 20:30 si potrà vedere un concerto dedicato alle donne. Il museo invita anche a condividere nei social le foto con i narcisi gialli, usando gli hashtag #ŁączyNasPamięć e #AkcjaŻonkile.

https://www.pap.pl/aktualnosci/news%2C854159%2Cmuzeum-polin-uczci-78-rocznice-wybuchu-powstania-w-getcie-warszawskim.html  

Quest'articolo è disponibile in: Italiano