A Breslavia nuovo centro tecnologico educativo e imprenditoriale

0
83

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Sieć Badawcza Łukasiewicz PORT, un istituto scientifico polacco che si occupa soprattutto di ingegneria dei materiali e di biotecnologia, ha preso possesso del campus Pracze a Breslavia. Più di 4 ettari di terreno e 9 edifici, con un valore pari a 29 milioni di złoty, diventeranno casa per nuovi laboratori, nuove startup e un centro d’educazione tecnologica. Grazie allo sviluppo dell’istituto nuove ditte tecnologiche potranno usufruire dell’apparecchiatura avanzata e chiedere il sostegno di esperti i quali daranno dei consigli indicando come ricorrere alla collaborazione con le grandi aziende. Il centro dell’educazione invece avrà come obiettivo la realizzazione dei progetti educativi destinati sia ai bambini che agli adolescenti. ‘La cessione dei diritti di proprietà dell’intera struttura Łukasiewicz PORT permetterà l’uso efficace degli edifici, riporterà le strutture al loro antico splendore e fornirà un effetto sinergico alla scienza e alla ricerca. Consentirà di aumentare il potenziale delle attività di ricerca che rimane in stretta collaborazione con l’industria, ai fini di un ulteriore e dinamico sviluppo delle nuove tecnologie’, ha detto dopo aver firmato il contratto con la città Mariusz Golecki, il viceministro dello sviluppo e della tecnologia.

https://www.money.pl/gospodarka/wroclaw-chce-byc-polska-dolina-krzemowa-to-miejsce-polaczy-swiat-nauki-z-biznesem-6754920139164192a.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano