Ambasciatore Amati: già in atto la cooperazione energetica tra Italia e Polonia

0
68

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Si è svolto ieri un webinar intitolato “Il futuro delle fonti e delle reti energetiche in Polonia”, organizzato dall’ambasciata d’Italia a Varsavia in collaborazione con la Camera del commercio e dell’industria italiana in Polonia. L’incontro è stato moderato dall’ambasciatore italiano, Aldo Amati, e ha visto una serie di interventi da parte di società del settore, coinvolte in progetti in Italia e in Polonia, tra le quali Saipem, Maire Tecnimont, Snam, Terna, Gaz System e Pge. Amati ha apprezzato il fatto che il dialogo tra le compagnie dei due paesi avviene “in diverse aree del mercato dell’energia in Italia e in Polonia” e si è detto “impressionato dal fatto che molte già cooperano diffusamente qui in Polonia”. Obiettivo del webinar, come sottolineato dall’ambasciatore, è stato “quello di illustrare le attività delle società e di restare in contatto per creare una rete di imprese italiane e polacche”. Il diplomatico italiano ha evidenziato che la Polonia è un paese che a detta di molti uscirà dalla crisi provocata dalla pandemia di coronavirus meglio e prima di altri, elemento che rappresenta “un incentivo per le compagnie italiane a investire qui e partecipare alla ripresa in particolare del comparto energetico”. “Gli amici polacchi possono contare sul sistema italiano, sull’ambasciata, sulla Camera di commercio, sull’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane (Ice), sulla confindustria polacca appena stabilita”, ha dichiarato Amati. L’ambasciatore ha annunciato anche che è in programma un nuovo incontro, che spera si possa svolgere in presenza e non da remoto, presumibilmente a novembre.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano