Apertura di una società in Polonia

0
312

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

L’economia polacca è cresciuta a un ritmo stabile per più di 25 anni ed è una delle economie più interessanti dell’Unione europea. Per questo motivo sempre più investitori stranieri scelgono di insediare il proprio business in Polonia. 

Il tasso di crescita previsto nel 2022 è intorno al 4,9% e trai paesi europei, sicuramente l’economia polacca è una di quelle che si è ripresa più velocemente dallo shock causato dalla pandemia di COVID-19.

Tra i settori più interessanti possiamo citare il settore energia, l’industria automotive, il settore dell’elettrodomestico, l’elettronica, aerospace, agricoltura, trasformazione alimenti, cosmetica e il settore dei servizi.

Un imprenditore che desideri aprire un’attività economica in Polonia ha diverse possibilità, in linea con le tipologie societarie previste nei paesi dell’Unione europea.  Tra le possibili soluzioni si possono aprire succursali o branches, oppure costituire nuove entità. 

La forma societaria più popolare scelta dagli investitori stranieri è la Sp. z o.o. (Spółka z ograniczoną odpowiedzialnością). Questa forma societaria equivale alla Società a responsabilità limitata italiana, anche se ha qualche differenza sotto il profilo della responsabilità degli amministratori. La quota minima di capitale per questo tipo di società è modesta, ovvero di 5.000 PLN. Il valore dell’imposta sui redditi societari, CIT – Corporate Income Tax, in Polonia è fissata come quota ordinaria del 19%, tuttavia è prevista una quota del 9% per le nuove società e fino a 2.000.000 euro di fatturato/anno.

Realtà più strutturate possono scegliere di costituire una Società per Azioni, in polacco Spółka akcyjna (S.A.).  La Società per Azioni in Polonia ha capitale minimo di 100.000 PLN e sostanzialmente segue una disciplina uniforme a quella italiana.

Ogni attività economica in Polonia è sottoposta alla registrazione presso il KRS, ovvero il registro delle imprese polacco. L’IVA in Polonia è al 23% come aliquota standard, con tuttavia riduzioni per categorie specifiche di prodotti/servizi al 8% e al 5%, con alcune esenzioni.

IC&Partners Poland può aiutare nel capire quale sia la struttura più adatta al tipo di business, scrivere lo statuto e registrarlo al KRS, aprire il conto corrente e nel supporto per tutte le tematiche fiscali e legali legate all’attività di impresa in Polonia, compreso la ricerca e selezione del personale e la gestione delle paghe.

Per approfondimenti e per verificare insieme ai nostri esperti quale può essere la forma societaria più adatta per il tuo business in Polonia, non esitare a contattarci:

IC&Partners Poland S.A.
Plac Powstańców Warszawy 2a
00-030 Warszawa
T   +48 22 828 39 49
E    info@icpartnerspoland.pl

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco