Cinque città polacche nel programma europeo Intelligent Cities Challenge

0
319

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Come informa la pagina web intelligentcitieschallenge.eu al programma europeo Intelligent Cities Challenge parteciperanno cinque città polacche: Bytom, Gliwice, Gdańsk, Białystok e Poznań. L’iniziativa della Commissione europea mira a raggiungere lo scopo dello sviluppo sostenibile di 100 città europee. Il programma aiuterà le città a diventare più ecologiche, socialmente accessibili e tecnologicamente avanzate. Il Vicesindaco di Bytom ha indicato gli obiettivi che la città vorrebbe realizzare tra cui ci sono: trasformazione dell’industria in una produzione pulita e ecologica, l’edilizia “verde”, e lo sviluppo dell’energia rinnovabile. Mentre gli obiettivi elencati dal sindaco di Gliwice sono: gestione dei rifiuti, immunità ai cambiamenti climatici, gestione delle crisi nonché rafforzamento della partecipazione sociale e il supporto delle start-up e delle piccole e medie imprese. Il programma offre la consulenza degli esperti al fine di migliorare la qualità della vita nelle aree urbane, l’aiuto ad attuare le tecnologie avanzate e la possibilità di scambiare esperienza tra le città. Il programma ICC durerà per due anni nel corso dei quali le città avranno l’opportunità di trarre degli insegnamenti dalle città mentori: Aarhus (Danimarca), Amsterdam (Paesi Bassi), Anversa (Belgio), Barcelona (Spania), Espoo (Finlandia), Amburgo (Germania), Nizza (Francia) e Rijeka (Croatia).

Quest'articolo è disponibile in: Italiano