Filetto di cervo alle erbe di montagna

0
115

Ingredienti per 2 persone:
400 g filetto di cervo
Malva, finocchio selvatico,
timo e rosmarino (se vi piacciono aggiungete
dei germogli di pino)
Olio extravergine d’oliva, sale grosso marino,
pepe q.b.

Per la salsa di lamponi
200 g di lamponi (anche surgelati)
30 g di zucchero di canna
Un pizzico di sale
30 g di vino rosso
Bacche di ginepro e rosmarino q.b.

Procedimento:
Tagliate al coltello finemente la malva, il finocchio selvatico, il rosmarino e il timo. Spurgate il filetto di cervo una notte in abbondante vino rosso e spezie. Togliete dalla marinatura e asciugatelo bene. Dividetelo in 2 fette molto spesse. Bagnate il filetto di cervo con dell’olio e avvolgetelo in questo trito aromatico e aggiungete un po’ di sale grosso. Rosolate in padella con dell’olio evo o una noce di burro: attenzione a non farlo cuocere eccessivamente perché è importante che il filetto rimanga rosato al centro. Lavate i lamponi, cospargerli con dello zucchero di canna in una casseruola e fateli rosolare. Aggiungete del vino rosso, acqua, ginepro e rosmarino e lasciateli cuocere per minimo 15 minuti. Accompagnate con patate arrosto o con un purè e con la salsa di lamponi.
Buon appetito!