La collezione del Castello Reale di Varsavia si arricchisce del “Soldato in piedi con armatura” di Raffaello

0
93

Il Castello Reale di Varsavia ha presentato ieri durante una conferenza stampa il suo nuovo acquisto ovvero il disegno di Raffaello “Soldato in piedi con armatura” (circa 1506-1509). Si tratta del primo disegno dell’autore in Polonia, dopo la scomparsa del “Ritratto di un giovane uomo” durante la seconda guerra mondiale. “L’acquisto del Castello Reale non è solo un arricchimento della collezione di un’opera unica ma anche l’ampliamento delle risorse artistiche dell’intero paese”, ha affermato il direttore Wojciech Fałkowski. Il disegno è realizzato a penna e inchiostro marrone su carta rigata e rappresenta il profilo di un soldato con la mano destra tesa in cui impugna una spada. Attenzione merita la linea libera, spontanea e precisa dell’artista. Lo schizzo dimostra le eccellenti capacità di disegno del maestro rinascimentale, che già in vita fu acclamato un genio. Il disegno di Raffaello sarà esposto per una settimana fino al 17 marzo alla Galeria Arcydzieł al Castello Reale di Varsavia. Lo potremo rivedere in autunno insieme alle altre opere del maestro che comporranno la mostra “Raffaello. La bellezza del rinascimento”. Sarà la prima mostra dedicata all’artista in Polonia dove potremo ammirare le più preziose opere provenienti dalle gallerie italiane più importanti come Galleria degli Uffizi, Pinacoteca Palatina, Musei Vaticani, Palazzo Barberini e altre.