La Commissione Europea chiede di sanzionare la Polonia

0
58

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

La Commissione europea ha annunciato che ha deciso di chiedere alla Corte di Giustizia di sanzionare finanziariamente la Polonia per non aver rispettato la sua decisione del 14 luglio sulle misure sospensive. Il caso in questione è la Camera Disciplinare della Corte Suprema. Il 14 luglio, la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha ordinato alla Polonia di sospendere immediatamente l’applicazione delle norme nazionali relative ai poteri della Camera disciplinare della Corte suprema. La vicepresidente della Commissione europea Vera Jourova ha twittato: “Siamo pronti a lavorare con le autorità polacche per trovare una via d’uscita da questa crisi”. Spetta alla Corte di Giustizia dell’Unione europea determinare il livello delle sanzioni richieste dalla Commissione europea.

https://www.pap.pl/aktualnosci/news%2C942308%2Cke-zwraca-sie-do-tsue-o-nalozenie-kar-finansowych-na-polske.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano