La Polonia riceverà 350 miliardi di PLN di fondi UE negli anni 2021-2027

0
308

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Le consultazioni sull’accordo di partenariato inizieranno martedì, e riguarderanno l’investimento dei fondi dell’UE nell’ambito della politica di coesione e del fondo di transizione, cioè circa 76 miliardi di euro. “L’Accordo di partenariato è il più importante documento in cui la Polonia e l’UE concordano sulle modalità di spesa dei fondi dell’UE”, ha comunicato il Ministero dei Fondi e delle Politiche Regionali. L’accordo di partenariato definisce la strategia per l’investimento dei fondi europei nell’ambito delle politiche dell’UE: la politica di coesione e la politica comune della pesca in Polonia negli anni 2021-2027. La Polonia ha negoziato la somma più grande della storia, circa 170 miliardi di euro, di cui 72,2 miliardi di euro per la politica di coesione (il 20% dei fondi per l’intera UE andrà alla Polonia). Come è stato segnalato i miliardi provenienti da fondi nazionali saranno destinati anche a investimenti cofinanziati da fondi europei: “Al momento è difficile dare un importo specifico, ma nella prospettiva 2014-2020 a ogni zloty di fondi UE aggiungiamo oltre 60 groszy di denaro nazionale”, ha detto il ministero. Il Primo Ministro afferma che il meccanismo di sviluppo deve aiutare la Polonia a raggiungere la media dell’UE nei prossimi anni.

https://www.pap.pl/aktualnosci/news%2C795685%2Cod-wtorku-rusza-konsultacje-umowy-partnerstwa.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano