Numero record di iscritti stranieri allo ZUS

0
101
ZUS

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Il numero degli assicurati stranieri ad aprile 2021 era circa 780,5 mila ed è aumentato di 110,3 mila rispetto a febbraio 2020 e di 14,5 mila rispetto a marzo 2021, ha dichiarato L’istituto d’assicurazione sociale (ZUS). L’aumento più alto rispetto a marzo di quest’anno è stato registrato per i cittadini ucraini (10,3 mila), causato dallo sblocco dei confini dopo il primo lockdown. “La pandemia COVID-19 ha indubbiamente avuto un impatto sul numero di stranieri iscritti all’assicurazione sociale. Dopo una diminuzione nel secondo trimestre, il numero di stranieri è nuovamente aumentato nella seconda metà del 2020, raggiungendo il livello più alto della storia. Le ultime stime dicono che ci sono oltre 780 mila di stranieri, fatto che si può considerare una specie di record”, ha affermato la presidente dello ZUS, Gertruda Uścińska. Questi dati sono importanti anche dal punto di vista economico, ad esempio possono essere valorizzati sul mercato del lavoro, aggiunge. Sta crescendo negli ultimi anni il numero di stranieri che vivono e lavorano legalmente in Polonia. Tra gli stranieri registrati per l’assicurazione, il gruppo più numeroso sono cittadini ucraini, circa il 75%. Ogni lavoratore straniero, che ha un regolare rapporto di lavoro in Polonia, deve pagare i contributi di assicurazione sociale. Questa è la regola generale, tranne nei casi in cui si scelga di assicurarsi nel KRUS (Fondo delle assicurazioni sociali per gli agricoltori).

ZUS: rekordowa liczba ubezpieczonych cudzoziemców | Polska Agencja Prasowa SA (pap.pl)

Quest'articolo è disponibile in: Italiano