Ossobuco alla milanese (òssbus)

0
42

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Questa ricetta è un classico della cucina milanese, conosciuta in tutto il mondo.

Ingredienti:

4 ossobuco di vitello da c.a 300 g
150 g. vino bianco
50 g burro
Sale q.b.
Cipolle: 1 piccola
40 g olio di oliva

50 g farina
500 g brodo di carne
Aglio 1 spicchio
1 mazzetto di prezzemolo, buccia di
limone, uno spicchio d’aglio,
(2 acciughe facoltativo)

Procedura:

In una padella capiente mettete il burro e l’olio, unite la cipolla tritata finemente e lasciatela appassire a fuoco lento, non deve caramellare. Nel frattempo preparate gli ossibuchi, incidete i bordi degli ossibuchi. Infarinate i quattro ossibuchi. Quando la cipolla sarà diventata trasparente (ci vorranno circa 15 minuti), unite in padella gli ossibuchi e fateli rosolare bene. Poi bagnateli con un bicchiere di vino bianco. Lasciate evaporare, aggiustate di sale e pepe, quindi aggiungete il brodo.

Lasciate cuocere a fuoco lento per almeno un’ora e mezza, coprendo con un coperchio, muovete la padella, facendola ondeggiare, di tanto in tanto per non fare attaccare gli ossibuchi e aggiungete un po’ di brodo quando serve. Nel frattempo preparate la famosa gremolada, ovvero un trito di prezzemolo, buccia grattugiata di mezzo limone e uno spicchio d’aglio, che aggiungerete a cinque minuti dalla fine della cottura. Potete aggiungere alla gremolada 1/2 acciughe sottolio. (facoltativo)

L’accompagnamento ideale per l’ossobuco è il risotto allo zafferano.

Per 2 persone:

180 g riso Carnaroli o Arborio
35 g di cipolla gialla
1/2 gr. zafferano

30 g vino bianco secco
c.a 600 gr. di brodo vegetale o di pesce
30 g di burro
30 grana padano

Scaldare il brodo. In una pentola capiente mettere le cipolle tagliate sottili, l’aglio tritato con un po’ di olio, cuocere a fuoco basso per 10 min. Aggiungere il riso e farlo scottare per qualche minuto a fuoco alto poi sfumare con il vino bianco senza farlo evaporare tutto. Mescolare di continuo aggiungendo un po’ alla volta il brodo. 5 minuti prima della fine della cottura aggiungere lo zafferano. A fine cottura spegnere il fuoco e aggiungere del burro, un po’ di pepe e mescolare energicamente per renderlo cremoso.

Buon appetito!

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco