Portavoce di Cep: iniziativa #ThankYouJohnPaul2 present in molti paesi

0
63

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

l portavoce della Conferenza episcopale polacca don Paweł Rytel-Adrianik ha reso noto che l’iniziativa #ThankYouJohnPaul2 che consiste nel pubblicare ringraziamenti a Giovanni Paolo II su social media sta prendendo piede non solo in Polonia ma anche in molti paesi europei e di tutto il mondo e che ci partecipano anche i non credenti. I post di ringraziamento sono stati pubblicati dalle persone del Messico, Spagna, Brasile, Italia, Germania, Francia, USA, Canada, Croazia, Portogallo, Israele e tanti altri. Spesso appaiono foto o altri ricordi legati al papa polacco. Secondo don Rytel-Adrianik è un segno che la memoria di Giovanni Paolo II è ancora viva e il suo messaggio rimane attuale. “Il progetto è un modo per esprimere gratitudine al papa polacco per il suo contributo alle vita personale e familiare di ognuno di noi, nonché a quella di tutta la società. […] In questo modo facciamo una torta di compleanno virtuale per il santo papa” così monsignore Stanisław Gądecki. L’azione avrà il finale il 18 maggio, cioè il giorno del 100^ compleanno del papa polacco. L’anniversario sarà celebrato in tutto il mondo. Lunedì alle 7.00 papa Francesco celebrerà la messa alla tomba di Giovanni Paolo II che sarà trasmessa dai media, verranno anche celebrate delle messe in diocesi, saranno organizzati i concerti online e anche lunedì alle 20.00 papa Francesco rivolgerà la parola ai polacchi.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano