Premiato al Festival di Cannes il film di Skolimowski, una produzione polacco-italiana

0
130
Jerzy Skolimowski, Krzysztof Kieślowski, Krzysztof Zanussi

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Sabato durante il gala del 75° festival di Cannes le produzioni “EO” di Jerzy Skolimowski e “Le otto montagne” di Charlotte Vandermeersch, co-produzione italo-belga-francese, hanno ricevuto ex aequo il Premio della Giuria. “Vorrei ringraziare ii miei sei asinelli. “EO” è una coproduzione polacco-italiana. La maggior parte del film è stata girata in Polonia ed ho scelto un certo tipo di asino italiano che ha la croce sulla schiena, di questo tipo di asini in Polonia ne abbiamo solo due”, ha detto Jerzy Skolimowski durante la premiazione. Il protagonista del film è un asinello che si esibisce al circo con un’artista giovane Kasandra. L’animale la ama molto ma un giorno viene portato via dal circo e da quel momento cambia spesso i proprietari.

https://film.interia.pl/raporty/raport-cannes-2022/newsy/news-cannes-2022-polski-film-wyrozniony-wielki-sukces-skolimowski,nId,6055852

Quest'articolo è disponibile in: Italiano