Qualità dell’aria nelle città europee: Nowy Sącz e Cremona le più inquinate

0
53
dav

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

L’Agenzia Europea dell’Ambiente ha lanciato un nuovo strumento online, City Air Qualty Viewer, che mostra lo stato dell’aria negli ultimi 2 anni in oltre 300 città europee incluse nell’Audit urbano. La base per la classificazione delle città è la concentrazione di particelle di PM 2, che, quando passano attraverso i polmoni nel sangue, riducono l’aspettativa di vita: nelle città con una buona qualità dell’aria, la concentrazione non supera i 10 microgrammi per metro cubo. Questo gruppo non include nessuna delle 43 città polacche prese in considerazione nella classifica. La stragrande maggioranza (27 città) è classificata come città con scarsa qualità dell’aria, dove la concentrazione di PM2 è di 15-25 μg/m3. Le città più pulite d’Europa sono: Umea in Svezia, Tampere in Finlandia e Funchal in Portogallo. Le città più inquinate (concentrazione di PM 25-35 μg/m3) sono: Nowy Sącz in Polonia, Cremona in Italia e Slavonski Brod in Croazia.

https://forsal.pl/biznes/ekologia/artykuly/8192698,ranking-czystosci-powietrza-w-zadnym-polskim-miescie-nie-jest-dobra.html

Quest'articolo è disponibile in: Italiano