Secondo PIE non si investe abbastanza nell’industria energetica e nelle telecomunicazioni

0
32
btr

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Secondo gli esperti del Polski Instytut Ekonomiczny, in Polonia non si investe abbastanza nel settore energetico, nel settore delle telecomunicazioni e nelle linee ferroviarie ad alta velocità. Gli analisti sottolineano che il prossimo decennio porterà un maggior finanziamento per l’industria energetica. Il finanziamento per le infrastrutture stradali non dovrebbe essere un problema, ma il potenziale per realizzare investimenti energetici e di telecomunicazione è inferiore del 12% al previsto dal Global Infrastructure Hub. Le maggior carenze degli investimenti sono nel trasporto ferroviario e ammontano a 1mld di dollari, quindi il 57% della stima del fabbisogno. Nel caso del trasporto aereo la carenza è pari al 59%, e negli investimenti marittimi il 71%.

https://polskieradio24.pl/42/273/Artykul/2654360,Analitycy-PIE-Polska-za-malo-inwestuje-w-energetyke-i-telekomunikacje9

Quest'articolo è disponibile in: Italiano