Uova croccanti al riso Nerone in crema di peperoni

0
158

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco

Con questa proposta pasquale è mio intento accontentare anche coloro che non vogliono mangiare il solito povero agnello o capretto. È un piatto un po’ complesso da realizzare ma decisamente appetitoso e scenografico. Si tratta di creare una panatura di riso nerone su delle uova sode.

Ingredienti per 4 persone:

  • 7 uova di media grandezza
  • 150 g di riso Nerone (Venere)
  • 3 peperoni gialli medi
  • 50 g di farina 00
  • 20 g di burro
  • 150 ml di latte
  • Olio di semi per frittura
  • Olio d’oliva per i peperoni
  • Sale pepe quanto basta

Come vi dicevo è un po’ complessa, si deve prestare attenzione alla cottura delle uova e al momento dell’impanatura.

Procedura:

In una pentola bollire il riso Nerone (Venere) in un litro d’acqua leggermente salata. Il riso nero cuoce a lungo ci vorranno ca. 45 minuti. Scolare e mettere da parte senza ungere con burro o olio.

Prendete 6 uova e ponetele in un pentolino riempito di acqua e mettetelo a scaldare. Portate l’acqua alla temperatura di 75° e cuocete le uova per 15 minuti. Se non avete la possibilità di controllare la temperatura portate ad ebollizione e poi abbassate il fuoco finché l’acqua non bolle più. Cuocete le uova per 8/9 minuti da quando inizia a bollire l’acqua. Completata la cottura mettete le uova sotto acqua corrente fredda e lasciate raffreddare.

Tagliate i peperoni a rombetti di ca. 3×3 cm facendo attenzione nel mondare bene la parte interna e i semi.

In una ampia padella versate un po’ d’olio e posizionate le fettine di peperoni preferibilmente con la polpa verso il basso. Cuocete i peperoni a fuoco medio affinché non inizino a abbrustolirsi, e comunque controllate che siano morbidi. Salate e spegnete il fuoco.

In un pentolino mettete il burro e ca. 20 gr. di farina, scaldate delicatamente fino ad ottenere una crema densa. In quel momento aggiungete il latte e la metà dei peperoni che avrete precedentemente frullato. Cuocete per 5 minuti a fuoco lento finché non si otterrà una crema vellutata. Salate e aggiungete un po’ di pepe.

Ora preparate le uova che avete precedentemente sbucciato. Fate attenzione che siano abbastanza asciutte. Ponete in un piatto ¾ del riso Venere. Passate le uova prima nella farina, di seguito nell’uovo sbattuto e impanatele con riso facendo attenzione che aderisca bene.

Versate in un pentolino l’olio per friggere e portatelo a temperatura di ca. 150°. Aiutandovi con un colino di metallo immergere le uova e friggetele per 8/9 minuti.

Servite sul piatto da portata versando prima la crema di peperoni, ponete poi un uovo intero e mezzo sulla crema e guarnite infine il patto con i peperoni ed il riso rimasto.

Buona Pasqua!

Quest'articolo è disponibile in: Italiano Polacco