Vertice tra l’ambasciatore Aldo Amati e il vicepremier Jaroslaw Gowin

0
93

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Ieri presso la sede dell’ambasciata Italiana a Varsavia si è tenuto un incontro tra l’ambasciatore Aldo Amati e il vicepremier Jarosław Gowin. Il tema principale dell’incontro è stato la cooperazione economica bilaterale, le iniziative congiunte nel foro UE e le prospettive del loro sviluppo durante e post Covid. Al inizio del incontro Gowin ha fatto le congratulazioni per il nuovo governo di Mario Draghi con un augurio di rafforzamento delle relazioni economiche. “L’Italia è per noi un dei partner principali per l’interscambio commerciale. In prospettiva conto su una intensificazione di collaborazioni in particolare nel settore turistico. Sono anche convinto che la realizzazione di progetti congiunti rafforzerebbe sia l’economia polacca che quella italiana “. Ha sottolineato Gowin. All’incontro era presente anche il sottosegretario del ministero dello Sviluppo, del Lavoro e della Tecnologia Grzegorz Piechowiak. “Ci fa piacere che sia cresciuto l’impegno degli investitori italiani in Polonia nel 2020, molti dei quali nelle zone economiche speciali. Gli imprenditori italiani sono all’ottavo posto per il volume del capitale investito e al terzo posto per quanto riguarda il numero degli investimenti. Contiamo non solo sulla conferme di quel trend positivo ma anche sulla loro crescita”, ha commentato Piechowiak. Nel 2020 le esportazioni polacche in Italia sono ammontate a 10,3 miliardi di euro  invece le importazioni dall’Italia hanno raggiunto la cifra di 11,2 miliardi di euro.

https://www.gov.pl/web/rozwoj-praca-technologia/premier-jaroslaw-gowin-spotkal-sie-z-ambasadorem-wloch-aldo-amatim

Quest'articolo è disponibile in: Italiano