Zbigniew Krysiak: la Polonia deve cooperare economicamente con l’India

0
79

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

Durante un’intervista con il giornalista di Polskie Radio 24, il professore Zbigniew Krysiak, economista dell’Università di Economia di Varsavia (SGH), alla domanda, cosa la Polonia dovrebbe fare in futuro per riprendersi dalla crisi e ricostruire la propria economia, ha risposto: “la Polonia dovrebbe finalmente iniziare a cooperare economicamente con l’India perchè dopo la ina è il paese in via di sviluppo più veloce. In Europa questo potenziale è limitato, i mercati europei sono già saturi. L’India è un grande potenziale che possiamo usare. Nel campo economico la Polonia è ancora debole, e concentrarsi solo sull’Europa occidentale sarà un errore a lungo termine”. Il professore Krysiak ha sottolineato che, culturalmente e mentalmente, l’India è molto vicina a noi, e ha aggiunto: “tutti gli economisti sanno che lo sviluppo economico e il tasso di sviluppo è dipendente dalla popolazione del paese. Anche la cooperazione e lo sviluppo economico con la Cina sono importanti, ma lì mercato è diverso ed è molto più difficile”. A suo avviso la Polonia dovrebbe istituire un ministero dello sviluppo ecoomico all’estero. “Il mercato indiano è una sfida che deve essere affrontata affinchè non restiamo solo tra i nostri vicini e l’Unione europea quando si tratta di commercio” conclude il proffesore Krysiak.

Quest'articolo è disponibile in: Italiano