Zbigniew Rau al forum dell’ONU: “la Russia si prende gioco delle Nazioni Unite”

0
56

Quest'articolo è disponibile in: Italiano

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

“Il Cremlino ha iniziato ad avere come obiettivo la popolazione e l’infrastruttura civile per piegare gli Ucraini, il che costituisce un atto di terrorismo di stato”, lo ha dichiarato il Ministro degli Affari Esteri Zbigniew Rau durante un incontro per il Consiglio di Sicurezza dell’ONU. Come ha sottolineato: “La Russia si prende gioco dello Statuto delle Nazioni Unite”. La Polonia è ora a capo dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione Europea (OSCE). La guerra iniziata dalla Russia è una sconfitta strategica e tattica perché è condotta male, provocando morte e terrore tra i propri soldati. L’OSCE deve usare tutti gli strumenti per fermare l’aggressione russa, perché la Russia contrasta i principi fondamentali di libertà e democrazia, compiendo disumani crimini di guerra in Ucraina. La Russia aveva la possibilità di risolvere i propri problemi tramite la pace e la diplomazia, invece ha provocato un conflitto immotivato. La crisi attuale è comunque ancora risolvibile con il dialogo. L’OSCE ha 57 membri che dovrebbero avere un’opinione comune sulla politica internazionale di difesa militare e pacifica.

https://www.polskieradio24.pl/5/1223/Artykul/2919966,Rosja-uczynila-z-Karty-Narodow-Zjednoczonych-okrutny-zart-Zbigniew-Rau-na-forum-ONZ

Quest'articolo è disponibile in: Italiano