Home » Affari » Entrata in vigore della nuova normativa anticorruzione ISO 37001

Entrata in vigore della nuova normativa anticorruzione ISO 37001

Secondo una definizione internazionalmente riconosciuta, la certificazione ISO 37001 (in vigore dall’ottobre 2016) si riferisce ad una serie di prescrizioni/disposizioni atte all’implementazione di un approccio sistemico per la lotta alla corruzione all’interno di organizzazioni attive sui vari mercati. Può essere rilasciata a favore di aziende (società e ditte individuali) ed altro tipo di organizzazioni quali fondazioni, associazioni. Ai soggetti che introducono nella propria organizzazione l’anzidetto modello – sistema anticorruzione viene riconosciuta l’introduzione di un elevato standard per la prevenzione e repressione della corruzione. L’applicazione di misure di prevenzione interna contro la corruzione contribuisce a ridurre sensibilmente la messa in essere ovvero la riconducibilità in capo al soggetto certificato di elementi di reato che integrano la fattispecie delittuosa del reato di corruzione. In applicazione degli standard previsti dalla ISO 37001 lo Studio Ferretti Bębenek i partnerzy fornisce ai propri clienti la conduzione di un audit preliminare che consente di verificare la presenza di potenziali rischi in capo al soggetto esaminato in conformità con la legge locale e all’introduzione di best practices che minimizzano il rischio aziendale in tal senso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Tags