Home » Affari » Polonia Oggi: Il 92% delle aziende straniere è soddisfatto di aver investito in Polonia

Polonia Oggi: Il 92% delle aziende straniere è soddisfatto di aver investito in Polonia

Questa notizia è tratta dal servizio POLONIA OGGI, una rassegna stampa quotidiana delle maggiori notizie dell’attualità polacca tradotte in italiano. Per provare gratuitamente il servizio per una settimana scrivere a: redazione@gazzettaitalia.pl

L’Agenzia polacca di investimenti e commercio (PAIH) ha condotto insieme a HSBC e Grant Thornton un’indagine intitolata “Il clima di investimenti in Polonia”, dal quale risulta che il 92% degli investitori stranieri è contento di aver investito in Polonia. Il mercato polacco è ritenuto attraente dalle aziende straniere, che sviluppano innovazioni tecnologiche e creano posti di lavoro per personale altamente qualificato. Il rapporto segnala che il 64% delle aziende considera le condizioni per gli investimenti in Polonia buone o molto buone, il 30% le valuta in maniera intermedia, mentre le critiche sono arrivate dal 4% degli intervistati. Gli elementi che potrebbero costituire un ostacolo, come il reclutamento di lavoratori, sono compensati da fattori positivi, quale la favorevole congiuntura economica. A convincere gli investitori stranieri sono soprattutto la stabilità economica, la grandezza del mercato interno, la disponibilità di materiale e componenti, nonché la collaborazione delle amministrazioni locali. Altri punti di forza sono lo sviluppo delle infrastrutture, la lealtà, l’efficienza e la cultura del lavoro dei polacchi. I fattori da migliorare sono la stabilità del sistema legislativo, l’efficienza dei tribunali e le formalità relative al sistema fiscale. Nel 2018 il 70% delle aziende spera che le entrate siano superiori all’anno precedente, il 56% prevede di assumere più dipendenti e il 48% si dichiara intenzionato a investire maggiore denaro. Il sondaggio è stato condotto tra 76 aziende straniere che operano in Polonia.

Fonte: forsal.pl

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someonePrint this page
Tags